0.00 (0 voti)

La scorsa settimana siamo stati davvero felici di condividere con voi il nostro primo esperimento di Pastiera Lievitata (La nostra Pastiera Lievitata. Primo esperimento ). Dopo l'assaggio possiamo fare qualche considerazione con voi in vista del secondo esperimento.

0.00 (0 voti)

Questa ricetta non è di pasticceria o di panificazione, anche se ho già in mente una mezza idea, ma è un'eccezione, una concessione che si siamo fatti che è venuta talmente buona, quasi paradisiaca, che non posso non passarvela. La chiave di questo piatto è l'alchimia tra la carne e il vino rosso e come in tutte le ricette devo sottolinearvi che è importante prendere entrambi questi ingredienti di ottima qualità. Meglio un piatto unico ma ottimo che qualcosa che poi non vi soddisfa. Il risultato è sensazionale. Non storcete il naso se vi dico di usare due buone bottiglie di vino rosso per cucinare perchè non ne sprecherete una goccia, anzi.

0.00 (0 voti)

Abbiamo parlato a lungo della pasta frolla. Di quali siano i quattro ingredienti principali di questa base della pasticceria, di come possano essere bilanciate le diverse ricette e quali siano i metodi d'impasto. Se vi sono sfuggiti questi argomenti, i post sono La pasta frolla , Il bilanciamento della pasta frolla e La pasta frolla: metodi d'impasto .
Dato il gran caldo estivo oggi voglio parlarvi delle difficoltà di preparare una buona pasta frolla in queste condizioni e darvi qualche consiglio utile per riuscire a realizzare al meglio il vostro dolce.

0.00 (0 voti)

Per la mia tesi di laurea, ormai sono passati 10 anni cry, sono stato in provenza per alcuni mesi. Una cosa che ricordo bene delle passeggiate domenicali per le vie del centro di Nizza sono le vetrine dei laboratori dove si prduce la frutta candita. A metà tra una vetrina d'esposizione minuziosamente allestita ed una finestra che dà su un laboratorio, c'erano sullo sfondo delle grandi pentole color rame con all'interno uno sciroppo denso color ambra nel quale galleggiavano meravigliosi frutti interi lucidi, palesemente e meravigliosamente canditi. E fu così che un giorno di qualche mese fa, c'è stato regalato mezzo cedro. Nonostante fosse metà, era bello grosso, una specie di mezzo pallone. Ci sembrava un peccato gettar via quella profumatissima scorza e ci siamo detti....si potrà fare candito?

0.00 (0 voti)

Era da molto che avevo intenzione di fare qualche esperimento con la pasta frolla variando l'ingrediente di base, ovvero la farina. Essendo una preparazione che beneficia della scarsa forza della farina (La pasta frolla), ho pensato che potesse prestarsi all'uso di farine di cereali poveri o privi di glutine (I cereali).
Sfogliando un pò i miei manuali e libri di pasticceria, sono incappato in una preparazione del mestro Luca Montersino: una pasta frolla senza glutine con farine di riso e mais.