0.00 (0 voti)

La pasta di limone, o pasta aromatica al limone, è una preparazione di base che potete utilizzare in diversi dolci per aromatizzarli con il gusto di questo agrume che, grazie alla sua componente acidula, si sposa particolarmente bene con il dolce. Utilizzando limoni di qualità poi, avrete tutti gli aromi contenuti negli oli essenziali della buccia a conferire sapore e profumo alle vostre preparazioni.

Questa pasta si conserva, grazie al contenuto di zucchero, in frigorifero in un barattolo di vetro ben chiuso, fino a un mese ma potete anche metterla in congelatore per allungare questo tempo. In congelatore, grazie al potere anticongelante dello zuccherò, diverrà più soda, ma non solida quindi potrete prelevarne una parte facilmente con un cucchiaio senza bisogno di scongelarla tutta.

Ingredienti

Zucchero fondente50 g
Buccia di limone15 g
Sciroppo di glucosio25 g
Zucchero a velo40 g
Limone privato dei semi30 g

Nota: Lo zucchero fondente si può preparare in casa ma, pur non essendo difficile, è davvero scocciante. Se non vi servono grandi quantità sono più gli ingredienti che vanno sprecati poiché si appiccica con una facilità incredibile, che quello che riuscite a tirarne fuori. Quindi per piccole quantità vi consiglio di comprarlo, si vende in barattoli nei grandi supermercati o sfuso nei negozi specializzati in articoli per la pasticceria che vendono anche ingredienti.

Procedimento

Lavate bene i limoni sia per prelevarne la buccia che per utilizzarli interi. Tagliate i limoni a spicchi e rimuovete tutti i semi serza però sprecarne il succo. Mettete tutti gli ingredienti in un frullatore o in un mixer. Per facilitarvi la vita con lo zucchero fondente e con lo sciroppo di glucosio, vi suggerisco di metterli, se li avete in barattoli di vetro, pochi secondi (mi raccomando pochissimi secondi, non bruciateli) al microonde per renderli più fluidi e facili da versare e pesare. Tritate tutto insieme fino a raggiungere un composto omogeneo e il gioco è fatto.

Ti è piaciuto?