0.00 (0 voti)

Se per voi il profumo di caffè è quello che da inizio alla vostra giornata e amate coccolarvi a colazione con un prodotto da forno morbido e fragrante, questo panbrioche vi sorprenderà fondendo in un unico buonissimo morso i pilastri della vostra colazione. Per me sono davvero ottime anche perchè non eccessivamente dolci e a noi proprio non piacciono i prodotti da forno stucchevoli. Vediamo come preparare le broches al caffè.

5.00 (1 voti)

Eccovi un'altra delle sinfonie di sapori che potete suonare sul vasto tema delle torte da forno. Come vi ho già scritto, sarà il bussare alle porte dell'autunno, ma questa tipologia di dolci mi ha proprio preso in questo momento. Questa torta unisce al sapore della pasta frolla con farina di farro integrale, un gusto speciale dato da un frangipane alle mandorle e olio d'oliva arricchito con scaglie di cioccolato fondente e pezzetti di banana. Assolutamente da provare per capire l'armonia dei sapori assolutamente particolare e piacevolissima.

0.00 (0 voti)

Questa ricetta nasce come reinterpretazione della ricetta del tiramisù da forno del maestro Stefano Laghi. Appena mi sono imbattuto in questa preparazione mi ha affascinato subito l'idea diun tiramisù da forno. Il tiramisù è un dolce tipico italiano e ne esistono ormai un'infinità di varianti. Io stesso ne ho già proposta qualcuna ma questa di cuocerlo in forno come una torta mi ha stuzzicato molto. Ho deciso di trarre ispirazione dalla ricetta originale e di formularne una nuova. Quella del maestro Laghi prevede un guscio di frolla montata, quindi abbastanza ricca di burro (80% rispetto al peso della farina), e un ripieno di crema al mascarpone e biscotto al cioccolato liquido bagnato al caffé.
La versione che vi propongo io ha un guscio di frolla magra classica al cacao (con il 35% di burro), ed un ripieno di crema al mascarpone e pan di spagna aurora inzuppato al caffé.

0.00 (0 voti)

A quanto pare anche le fette biscottate possono rendere la colazione un momento speciale. Quelle che troviamo nei supermarket sono spesso poco saporite e, allo stesso tempo, molto caloriche. Oggi vi proponiamo queste fette realizzate con un mix di ben 5 tipi di farine diverse per dare alle vostre fette un sapore unico e tanti, tanti nutrienti oltre agli zuccheri.

0.00 (0 voti)

Una gustosissima variante della torta ananas e lime di qualche tempo fà Torta ananas e lime...buona per ogni occasione, adattandola ad un classico intramontabile, l'accoppiata di crema ed amarene. La preparazione è semplice, il gusto fenomenale.

0.00 (0 voti)

Vi avevo promesso una ricetta semplice semplice. In questo periodo estivo in cui ho avuto il piacere di sperimentare tanto, ho riscoperto anche il piacere di alcune preparazioni di base da gustare in purezza. Il pan di spagna, ad esempio, spesso lo si usa come inserto anche nelle torte moderne, ma in realtà è buonissimo anche da solo ed è una preparazione molto semplice da fare. Se avete voglia di una colazione sana e fatta in casa ma avete l'esigenza di una preparazione veloce questa torta è proprio quello che fa per voi. Per gli amanti della tecnica, si tratta di una massa montata a base d'uova, come appunto il pan di spagna, alla quale si aggiunge un pò di burro per rendere il tutto più morbido e fondente al palato, e delle mandorle e gocce di cioccolato per darle ancora più gusto.

0.00 (0 voti)

Questa torta è una crostata alla rovescia: nel guscio di pasta frolla, un cuore di morbida crema ed in cima una massa montata ricca all'ananas e lime. Questo dolce è buono sia in inverno, servito caldo, che in estate gustato fresco. La ricetta di questa torta è semplice e come spesso vi consigliamo di fare, può essere preparata in più giorni.

0.00 (0 voti)

Questo panbrioche nasce dalla voglia di fare colazione con un prodotto sano, fatto con ottima farina, pasta madre e che fosse quanto più leggero possibile senza rinunciare troppo al gusto. Certo di ricette di brioche senza burro in giro se ne trovano molto e spesso lo si scrive a chiare lettere sin dal titolo. Peccato poi che molte, anzi moltissime, di queste abbiano l'olio al posto del burro. Il burro classico ha circa 750 kcal per 100 grammi mentre l'olio ben 900! Dal punto di vista della dieta sostituire il burro con l'olio è una follia. Possiamo poi dibattere a lungo su quale faccia più o meno male ma se lo scopo è tentare di mantenere la linea, togliere burro e mettere olio non è la strada. Per abbasare le calorie del prodotto finito si possono sostituire i grassi del burro con altri prodotti come lo yogurt, la ricotta o altri formaggi morbidi, in questo caso ho sostituito il burro con lo yogurt greco che è molto cremoso e ha sole 96 kcal per 100 grammi!!!

0.00 (0 voti)

La torta di rose è un dolce lievitato tipico di Brescia. La versione originale prevede una sfogliatura dell'impasto con una crema di burro e zucchero a velo in pari quantità. Io ho preferito una variante alle mele sia perché adoro i dolci, specialmente i lievitati, alle mele e sia perché ero alla ricerca di un gusto più leggero e morbido. Questo dolce è perfetto per la colazione o per uno spuntino in cui sentiamo il bisogno di un comfort food. E' possibile prepararlo sia con impasto diretto che con la biga o a lievitazione mista. Io stavolta avevo poco tempo e ho dovuto optare per la versione diretta, che comunque essendo un impasto mediamente ricco ha richiesto 7 ore di lavoro. Il risultato però è davvero eccezionale.