0.00 (0 voti)

Di ricetta di torte di mela ce n'è una in ogni casa. Ogni mamma che prepari qualche dolce sa fare una torta di mele. Eppure oggi voglio proporvi proprio una torta di mele, non è la prima di pARTisserie e, speriamo, non sarà l'ultima ma è davvero speciale, con un gusto ed un equilibrio stupendi.

0.00 (0 voti)

Il tiramisù è il dolce italiano per eccellenza. La paternità di questa delizia è rivendicata da molte città e regioni. La versione tradizionale prevede dei biscotti savoiardi, o comunque friabili, bagnati con il caffé e intervallati da crema a base di mascarpone, tuorli d'uovo e zucchero. Le varianti sono davvero infinite. Ci sono interi testi dedicati a ricette di tiramisù in un'accezzione ampia del termine. In effetti ruotando attorno agli elementi principali della ricetta, o anche ad alcuni di questi, giocando con aromi, basi e consistenze, si possono creare una miriade di dolci diversi. Dato che siamo in estate, vi proponiamo una versione semifreddo. Abbiamo mantenuto il classico biscotto savoiardo che, ovviamente, abbiamo preparato in casa poichè non c'è proprio paragone con quelli industriali. Preparato in monoporzioni per una cena di saluto ad un amico, questo dessert è stato apprezzatissimo dai i nostri ospiti. La ricetta è un pò lunga perchè prevede diverse preparazioni ma è affrontabile, un passo alla volta, da chiunque ami passare un pò di tempo in cucina.

0.00 (0 voti)

Il biscotto savoiardo è diffusissimo in Italia anche perchè è alla base di uno dei dolci italiani per eccellenza, ovvero il tiramisù. Questi biscotti prendono il nome dalla regione della Savoia e, anche se come molti dolci tradizionali, hanno un'origine incerta, si pensa siano stati creati nelle cucine dei reali di Savoia e, per questo, sono radicati nella tradizione delle regioni d'Italia che sono state sotto il regno dei Savoia. Vi confesso che pensavo che avessero una ricetta segreta e una lavorazione complessa e che quindi si potessero solo acquistare al supermarket. Niente di più falso! Non sono difficili da preparare, bisogna solo schivare un paio di insidie, e, come al solito, fatti in casa con ingredienti genuini non sono neppure lontanamente paragonabili a quelli confezionati. Vediamo insieme come farli.

0.00 (0 voti)

La torta caprese è un altro must partenopeo. Come per la pastiera ce ne sono una miriade di ricette e come per la pastiera purtroppo ne ho viste di bruciate nelle vetrine dei negozi e ne ho anche assaggiate alcune davvero pessime. La caprese è un dolce ricco a causa dell'alto contenuto di mandorle e cioccolato. Due ingredienti fondamentali per la riuscita della ricetta che devono essere di ottima qualità per garantire un buon risultato. Se la materia prima non è buona, meglio cambiare ricetta. La ricetta di oggi è di famiglia perchè questa è la versione della mia mamma. Questa versione è stata sempre molto apprezzata negli anni e quindi a casa mia non è mai stata cambiata.

4.00 (1 voti)

La pigna è un tipico dolce pasquale, un dolce lievitato che si trova praticamente in tutto il centro-sud italia declinato in una miriade di varianti differenti ma con una radice comune abbastanza riconoscibile. Non tutti poi la chiamano pigna. Alcuni chiamano questo dolce casatiello altri panettone di Pasqua. Resta il fatto che è un genere di dolce che a me piace molto e mi fa piacere proporvi questo che ho fatto un paio di volte: La pigna molisana.

2.50 (1 voti)

Vi propongo la mia ricetta di pastiera napoletana. Come detto, di pastiere ce ne sono tante quante sono le famiglie napoletane in cui si porta avanti la tradizione di prepararla a Pasqua.
Questa, che vi propongo, ha ricevuto negli anni i seguenti commenti: "Non amo la pastiera ma la tua l'ho finita", "Non mangio dolci con la ricotta ma la tua l'ho magiata", "Non mi piace la cannella ma nella tua pastiera ci stava perfettamente", "Per una volta una pastiera che non sa solo di acqua millefiori", "Umida al punto giusto", etc...
Non per vantarmi ma per dirvi che anche se un pò laboriosa, ne vale la pena.