0.00 (0 voti)

Per un pranzo al sacco insolito vi proponiamo due quiche ai fiori. In questo periodo si iniziano a trovare i primi fiori di zucchina e, almeno dalle nostre parti, è in fiore la borragine ed entrambi questi meravigliosi fiori sono perfetti per dare gusto e decorare delle quiche. Vediamo subito come prepararle.

Per la pasta sfoglia alla panna seguite la ricetta Pasta sfoglia al vino bianco e panna fresca.

Stendete la sfoglia a 3mm di spessore e foderate due tortiere da 20cm. Passate a preparare il composto quiche con i seguenti ingredienti:

Uova intere285 g
Panna fresca 35%60 g
Latte intero60 g
Ricotta100 g
Sale finoq.b.
Pepe neroq.b.

Con l'aiuto di un frullatore ad immersione omogeneizzate tutti gli ingredienti.

Dividete il composto in due ciotole. Intanto lavate per bene i fiori di zucchina, ve ne serviranno 6-7 di cui 2 per la decorazione, e quelli di borragine, ne basterà un pugno per il ripieno e una decina per la decorazione. I primi, tranne un paio da usare per la decorazione, andranno tagliati a pezzetti. I secondi invece sono piccoli e potete aggiungerli interi al composto.

Aggiungete ai composti i rispettivi fiori. In quello con i fiori di zucchina aggiungete poi del rosmarino secco tritato finemente mentre in quello con i fiori di borragine, del timo secco.
Oviiamente potete insaporire i composti come meglio credete con tutte le spezie che volete, come aglio, rosmarino, peperoncino, noce moscata, capperi, etc...
Procedete alla cottura. Preriscaldate il forno a 160°C in modalità ventilato. Quando il forno sarà caldo, con una forchetta, bucherellate sul fondo delle tortiere la pasta sfoglia ed infornate per 5-10 minuti.

Dovrete arrivare al punto di veder gonfiare la pasta sfoglia negli stampi ma deve rimanere chiara, ovvero cruda e ancora malleabile e non friabile. Non vi preoccupate se la pasta gonfierà in modo strano e perderà la forma. Raggiunto questo punto di cottura, tirate fuori le tortiere dal forno e, o con le mani o con il dorso di un cucchiaio, schiacciate delicatamente la sfoglia per ridarle la forma conca della tortiera senza però pressarla ed eliminare la sflogliatura ma solo per eliminare eventuali rigonfiamenti eccessivi.

A questo punto, ottenuta nuovamente una forma conca, versate in ciascuna il giusto composto stando attenti a non farlo fuoriuscire dal bordo. Prendete i fiori che avere lasciato per la decorazione e disponeteli sopra. Non vi preoccupate se quelli di zucchina non sono piatti, in cottura si ammorbidiranno. Rimettete le tortiere in forno e proseguite la cottura fino a quando la sfoglia sarà dorata ed il composto ben sodo.

Ti รจ piaciuto?