0.00 (0 voti)

Ci sono dei momenti nella vita di tutti noi in cui il comfort food è d'obbligo. Hollywood ci ha abituati a scene in cui attrici bellissime, e anche magrissime, sono in lacrime sul divano intente a dicvorare a cucchiaiate interi vasetti di gelato al cioccolato. Anche se queste sono scene alle quali non crede nessuno, senza arrivare a certi eccessi, resta comunque il fatto che a volte siamo inclini a concederci qualcosa di particolarmente buono, che soddisfi a pieno il nostro palato. Se siete amanti del cioccolato, se per voi questo è il non plus ultra dei comfort food, allora questi cookies al doppio cioccolato e più, sono proprio la soluzione giusta. Oltre ai classici double chocolate, che prevedono sia l'uso del cacao che del cioccolato in pezzi, questi hanno anche la granella di fava di cacao (crue di cacao). Questi biscotti hanno inoltre un leggero retrogusto caramellato dato dallo zucchero di ganna grezzo integrale, che li rende davvero speciali.

Le dosi della ricetta sono per 48 biscotti da circa 25 grammi ciascuno.

Ingredienti

Burro 82%250 g
Zucchero di canna100 g
Zucchero di canna grezzo integrale88 g
Sale fino1 g
Uova intere100 g
Farina debole W150-180312 g
Bicarbonato di sodio4 g
Lievito in polvere per dolci2 g
Cacao amaro in polvere43 g
Cioccolato fondente 55-60 % in scaglie250 g
Granella di crue di cacao50 g

Le scaglie di cioccolato fondente tenetele qualche minuto in congelatore prima dell'impasto per evitare che si sciolgano.
Lo zucchero di canna grezzo integrale non è facilissimo da trovare, noi lo prendiamo in un supermercato molto fornito. E' scuro, leggermente umido e appiccicoso e con un tono aromatico importante, quasi affumicato.

Procedimento

Pesate tutti gli ingredienti e setacciate assieme due volte la farina con il cacao, il bicarbonato ed il lievito. Mescolate in una seconda ciotola gli zuccheri con il sale. Tagliate il burro a fette sottili da mezzo centimetro e mettetele distese su carta da forno. Quando avranno raggiunto la temperatura di 14-16 °C cominciate a lavorarle in macchina, con la frusta a foglia, al minimo della velocità fino ad avere un composto morbido a pomata. Aggiungete gli zuccheri e lavorate fino ad uniformare la massa. Se necessario fermate la macchina e con una spatola staccate il composto dalla frusta e date una mescolata a mano. Aggiungete poi, sempre mescolando al minimo, le uova a filo. Quando il composto sarà omogeneo, inserite in un sol colpo le farine e mescolate al minimo fino ad un composto omogeneo. Aggiungete poi il cioccolato a scaglie (fredde da congelatore ma separate) e la granella di crue di cacao. Mescolate brevemente per rendere la massa uniforme.

Formate un salame con l'impasto e avvolgetelo stretto nella pellicola trasparente. Mettetelo in frigorifero per circa 8 ore. Trascorso il riposo dividete l'impasto in 48 porzioni da circa 25 grammi ciascuna e mentre è ancora freddo fate velocemente delle palline, tipo polpette. Rimettetele in frigorifero per un'ora. Intanto preparate le teglie con carta da forno. Su ciascuna teglia andrete a disporre 12 biscotti. Prendete le 12 palline dal frigo e schiacciatele sulla carta da forno fino a poco meno di un centimetro di spessore. Questi biscotti non si allargano molto in cottura quindi dategli quasi la forma finale. Lasciateli comunque ben distanziati tra loro per una cottura uniforme. Infornate una teglia alla volta in forno caldo preriscaldato a 165 °C, ventilato, e fate cuocere per circa 15 minuti. State attenti a non bruciarli perchè essendo scuri è difficile capire se stanno andando oltre di cottura. Una volta tolti dal forno aspettate che si raffreddino prima di spostarli.

Inzuppati nel latte non hanno proprio rivali.

Ti è piaciuto?